Sicurezza sul lavoro e igiene alimentare. Ripartono i corsi Ascom

Igiene alimentare e sicurezza sul lavoro sono i temi al centro della nuova sessione di corsi obbligatori che prenderà il via nei prossimi giorni. Al fine di ottemperare a quanto previsto dal Regolamento CE 852/2004 in materia di igiene degli alimenti per la formazione obbligatoria e l’aggiornamento degli operatori del settore (trasformazione, produzione, somministrazione, vendita e trasporto di prodotti alimentari o di beverage), Ascom Confcommercio Bergamo organizza percorsi formativi specifici. I corsi di prima formazione, della durata di 3 ore saranno proposti nella sede di Bergamo in via Borgo Palazzo 137 il 14 febbraio, il 2 maggio  e il 27 luglio, mentre i corsi di aggiornamento della durata di 2 ore si svolgeranno nella sede di Bergamo (21 febbraio, 23 maggio e 25 luglio) e online (28 marzo e 20 giugno).

 
In materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, ripartono i corsi obbligatori ai sensi del D.Lgs. 81/08 per tutti i settori di attività e tipologie di rischio rivolti a tutti i lavoratori, con o senza retribuzione, subordinati e autonomi, nonché ai soggetti ad essi equiparati. Sono in calendario i corsi e relativi aggiornamenti per: “Responsabile del servizio prevenzione e protezione” (Rspp)-datori di lavoro, per “Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza” (Rls), per addetto antincendio, al primo soccorso. In programma anche corsi di formazione generale e specifica rivolti ai lavoratori a basso e medio rischio e corsi di aggiornamento per la formazione specifica, oltre al corso di abilitazione per uso defribillatore Dae. Sono inoltre in calendario i corsi e i relativi aggiornamenti per gli addetti ai carrelli elevatori semoventi (mulettisti). Tutti i corsi si terranno nella sede in via Borgo Palazzo o in strutture dedicate.

Il calendario completo dei corsi è disponibile in home page. Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria organizzativa al numero 035 4120325 oppure mail gestionale@ascombg.it.

Si ricorda inoltre che, per tutti i corsi di igiene alimentare e sicurezza, è previsto un contributo fino a esaurimento dei fondi rivolto alle aziende iscritte all’Ente Bilaterale del Commercio e Turismo. Per usufruire dei sussidi, la partecipazione al corso non deve essere soggetta ad altre forme di finanziamento.

I commenti sono chiusi.